Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Mostra: Storia e attualità del rischio sismico nell’Appennino Centrale

23/04/2017 @ 18:00 - 25/04/2017 @ 22:00 UTC+0

Nella mostra saranno esposte 70 tavole in formato A3. Per quanto riguarda la componente

storica della mostra l’attenzione sarà posta sul terremoto marsicano del 1915 e a come

reagirono al tempo istituzioni governative e parlamentari. Rilievo nella mostra sarà dato alla

figura di Venceslao Amici, ingegnere e deputato del collegio di Cittaducale nel 1915 e alla sua

relazione esposta in Parlamento nel marzo del 1915 su quanto avrebbe dovuto essere fatto per

porre fine all’incubo del terremoto.

La componente attualità è riferita alle ricerche e studi condotti presso il Dipartimento di

Ingegneria Civile Edile ed Ambientale dell’Università di Padova dal 2015 ad oggi sul piccolo

borgo di Alzano nel Comune di Pescorocchiano. Nella mostra saranno illustrati i risultati

inerenti la valutazione e mitigazione del rischio sismico dell’aggregato abitativo, sul quale

furono effettuati accurati rilievi a partire dal 2015.

 

Inaugurazione domenica 23 aprile 2017 ore 18.00
Apertura lunedì 24 e martedì 25 da ore 9.00 a ore 22.00.
Filmati alle seguenti ore: 10.30; 12.00; 15.00; 16.30; 18.30.

 

Mostra promossa e organizzata da AdV valledelsalto.it con la collaborazione di Fosca

Pizzaroni già Archivio Centrale delle Stato e Sabrina Taffarel, PhD Dipartimento di

Ingegneria Civile Edile ed Ambientale dell’Università di Padova.

Per informazioni: 333 1103656 –  info@valledelsalto.itwww.valledelsalto.it

Dettagli

Inizio:
23/04/2017 @ 18:00
Fine:
25/04/2017 @ 22:00
Categorie Evento:
,
Tag Evento:
, , ,

Organizzatore

Valle del Salto
Sito web:
valledelsalto.it

Luogo

S. Elpidio
Via S. Maria Apparì
Petrella Salto, Rieti 02025 Italia
+ Google Maps
Back To Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi