8 dicembre 2018, Fiaccolata dell’Immacolata a Magliano de’ Marsi

Fiaccolata dell’Immacolata a Magliano de’ Marsi

Tradizionale Fiaccolata dell’Immacolata a Mgliano de’ Marsi (AQ) (Parco Regionale Sirente-Velino) con escursione alla Grotta di Sevìce m.1670 e Fiaccolata serale lungo i vicoli dell’Antico Borgo di Magliano de’ Marsi. Questa edizione vedrà una particolare dedica all’intero mondo del VOLONTARIATO ed ai suoi sani valori che abbiamo pensato di riassumere in una foto di Rigopiano. A seguire, come da tradione, accensione dell’Albero Natalizio qindi tutti a degustare frittelle di patate, patate alla cottora e vin brulè. Tutti siete invitati a questo importante appuntamento, vi aspettiamo in tanti.

Informazioni e prenotazioni: AEV Bruno Braga 3497903526, AV Antonio Misso 3333086892, Abruzzo: AEV Achille Fontani 3476873118

9 dicembre 2018 Monte Pellecchia

Monte Pellecchia (1369m). Posto nel settore centro-settentrionale del sistema montuoso. Il monte presenta un orientamento appenninico con morfologia dolce senza particolari caratterizzazioni lungo il versante occidentale. L’itinerario proposto permette di accedere alla lunga dorsale del rilievo più elevato dei Monti Lucretili, il che contrasta sostanzialmente con i ripidi versanti sud-orientali. Percorso facile che consente di ammirare nella sua completezza buona parte della dorsale appenninica laziale-abruzzese. Tuttavia è interessato da periodi d’innevamento sviluppandosi lungo il rilievo più alto e in parte meno esposto alla mitigazione climatica degli influssi tirrenici.
DIFFICOLTA’: E
DISLIVELLO: 620
TEMPO DI PERCORRENZA: 6 ore
LUNGHEZZA: 13 km

2 DICEMBRE 2018, FESTA DEL GEP A CITTADUCALE

FESTA DEL GEP A CITTADUCALE! fra Natura Arte Storia e Gastronomia

Quest’anno, immersi nelle bellezze di Cittaducale, dedichiamo la festa di fine anno del GEP al BENESSERE!

Partecipiamo al progetto MEW ed oltre ai 2 percorsi previsti, avremo la disponibilità in loco di medici che offriranno gratuitamente a tutti i partecipanti alcuni controlli basilari per il rischio diabetologico. Durante la manifestazione ci sarà la presentazione del nuovo logo e la distribuzione gratuita delle magliette tecniche del GEP!

IL TRASPORTO E LA PARTECIPAZIONE ALL’EVENTO SONO GRATUITI!

Richiedi la tua prenotazione al seguente link: https://goo.gl/forms/g3AqTbVkUa2tEW2V2

PROGRAMMA
– Arrivati nei pressi di Cittaducale si potrà scegliere di seguire il:
.Percorso 1: T, 5km, disl. 50mt, percorrenza 2h
.Percorso 2: E, 10km, disl. 200mt, percorrenza 3h
All’interno dei percorsi: visita con una guida locale del complesso archeologico delle Terme di Vespasiano (risalenti al II sec. a.C ed utilizzate fino al IV sec. d.C.)
– Arrivo a Cittaducale, visita guidata del Monastero di Santa Caterina di Alessandria e, per chi vuole, controlli medici diabetologici con i volontari dell’ANIAD.
– Verso le 13:30: Pranzo completo all’interno del Monastero con primo, secondo, dolce e bibite (anche per vegetariani).
– Dopo Pranzo: presentazione del progetto MEW, presentazione del nuovo logo del GEP e distribuzione delle magliette; visita alla Cattedrale e al Palazzo Vescovile

 

 

14, 20, 27 ottobre, 10 novembre 2018, La Grande Guerra e i suoi riflessi nell’alta Sabina e nel Cicolano

La Grande Guerra (1914-18) e i sui riflessi nell’Alta Sabina e nel Cicolano

Il Museo Archeologico Cicolano aderisce al progetto di commemorazione del centenario della fine della Grande Guerra, organizzato dal SIMBAS, proponendo un calendario ricco di eventi che si svolgeranno dal 14 ottobre all’11 novembre.Dagli inizi del 2018 il MAC è entrato a far parte del Sistema territoriale Integrato dei Musei e delle Biblioteche dell’Alta Sabina, composto dalle biblioteche di Borbona, Contigliano, Cottanello, Leonessa e Rieti e dai musei di Amatrice, Antrodoco, Leonessa, Monteleone Sabino e Rieti. Il SIMBAS, costituito e riconosciuto dalla Regione Lazio nel 2016, persegue il fine di proporre iniziative in rete tra i partner ed esercitare efficacemente i compiti di valorizzazione, di corretta fruizione e di concorso alla tutela dei beni culturali compresi negli ambiti territoriali dei singoli Enti.

Quest’anno il progetto avanzato dal Sistema sarà dedicato al centenario della fine della Grande Guerra (1914-18) e ai sui riflessi nell’Alta Sabina e nel Cicolano. Per l’occasione il Museo Archeologico Cicolano di Corvaro di Borgorose (RI) collabora attivamente con quattro eventi culturali in programma nei prossimi weekend di ottobre. Si inizia domenica 14 ottobre con la proiezione del film “War Horse” di Steven Spielberg (2011) alle ore 17. Il film è un adattamento cinematografico dell’acclamato libro per bambini di Michael Morpurgo che narra la storia di un cavallo strappato al suo giovane padrone ed impiegato nella cavalleria inglese durante la Prima Guerra Mondiale. Sabato 20 ottobre alle ore 17 il Mac ospiterà la conferenza di Olga Colazingari, studiosa in forza presso la Biblioteca Nazionale Sportiva del CONI, che illustrerà “Lo sport che va in guerra. Documenti e immagini dalla stampa sportiva” e degli atleti italiani chiamati alle armi. Sabato 27 ottobre alle ore 17 sarà presentato il volume “Il Lazio e la Grande Guerra” degli autori Massimo Vitucci e Paola Guerrini; a seguire musiche e letture di “soldati che furono” adattate da giovani musicisti locali. Infine, sabato 10 novembre alle ore 17 l’archivista storico Luciano Bonventre terrà una conferenza sugli “Eroi della Grande Guerra nel Salto-Cicolano”. Durante il programma degli eventi saranno esposti al MAC documenti, foto, lettere e medaglie onorifiche di alcuni giovani del Cicolano che furono chiamati al fronte tra il 1915 e il 1918. Ricordiamo inoltre che è in corso (e fino al 28 ottobre) la mostra sulla tessitura cicolana del primo Novecento, allestita al piano superiore del Museo.

 

27 ottobre 2018, Invito alla presentazione del volume “Studi sull’opera poligonale tra Alta Valle del Salto e Fucino”

Uno studio approfondito delle mura poligonali costruite con la tecnica “a catasta” e degli acquedotti, in particolare dell’acquedotto di Alba Fucens, in cui traspare il fatto che gli antichi romaqni conoscessero già la conoscenza del sifone e della moderna tecnica idraulica.

=========================================================================================================================

Back To Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi